La terza puntata

Non ho avuto modo di ascoltare la trasmissione perché oggi non funzionava lo streaming nel sito di Radio Press. Per cui ditemi: com’è andata? Quello che so è che alla fine, per degli inconveniente tecnici di cui non mi va di parlare e che immagino non capiteranno più, Cat Power è stata troncata dopo dieci secondi. Verrà trasmessa per intero durante la replica, ma insomma, mi astengo dall’inserirla nell’elenco di canzoni trasmesse. Vi ricordo che c’erano ospiti Stefano dei GolfClvb e Mirco dei June, due band sarde della Here I Stay Records, di cui si è parlato durante la puntata.

Comunque, questa è la scaletta:

GolfClvb, You
Plasma Expander, Arapoglu
Apples in Stereo, Skyway
Of Montreal, Heimdalsgate Like a Promethean Curse
Shins, Phantom Limb
June, Nonsense
Vanvera, Haunt
The Good The Bad & The Queen, Kingdom of Doom

Maximo Park, Our Velocity

Cat Power, The Greatest (solo nella replica)

La settimana prossima, salvo decisioni dell’ultimo momento, tornerò onemanshow. Tenetevi pronti ad ascoltare: !!!, LCD Soundsystem, Grinderman, Arcade Fire, Low, CocoRosie, Ronin, Giardini di Mirò – tra gli altri…

7 Risposte to “La terza puntata”

  1. Davide Says:

    direi che mi è piaciuto molto! complimenti, sei bravo, veloce e diretto. certo, il pezzo di Cat Power segato – sacrilegio!!!🙂 – proprio su quegli archi strepitosi era davvero un peccato, ma immagino sia una questione di tempi (stretti) e in quel momento probabilmente era l’unica soluzione.
    a riguardo infatti stavo pensando su una cosa un pò “tecnica” – ho notato che quando ti re-inserisci con la voce a fine pezzo, attendi prima che il pezzo sia praticamente finito. ma questo è dovuto ad una tua scelta o è per altri motivi necessario? perchè capisco che a volte in radio ci si sovrappone in maniera molto fastidiosa, però è anche vero che alle volte lo si può fare senza nuocere all’ascoltatore – ci ho pensato durante tutto il lungo finalone degli Shins!

  2. Davide Says:

    PS: il pezzo dei Plasma Expander mi ha lasciato spossato. praticamente un trip

  3. onrepeat Says:

    Ti ringrazio! Per quanto riguarda il re-inserimento, hai ragione. è stato un problema della prima e della terza puntata, mentre nella seconda le lunghe code finali come quella degli shins venivano sfumate per far rientrare la mia voce. diciamo che dipende da varie cose, ma in linea di massima questo “problema” dovrebbe sparire dalla prossima puntata, salvo eccezioni. bello il pezzo dei plasma, finora la “cosa” più distante dalla forma canzone che abbiamo trasmesso…😉

  4. Pop-Eye Says:

    Non funzionava lo streaming e non sei riuscito ad ascoltare la trasmissione? Ma una bella e sana radio analogica, no?🙂

  5. onrepeat Says:

    no perché sono rimasto venti minuti cercando di sistemare l’antenna, senza riuscirci…😉

  6. A Desert Session Says:

    TRASMISSIONE INTERESSANTE MA OSPITI UN PO’ BORIOSETTI TIPO: CI SIAMO SOLO NOI, SIAMO I PIU’ BRAVI, SE NON CI FOSSIMO NOI NON ESISTEREBBE MUSICA IN SARDEGNA, BLA BLA BLA, OFFRIAMO UN CONTATTO CON I GRUPPI SENZA FARLI EMIGRARE, QUESTE COSE GIà LE HO SENTITE DA QUALCUNO DELLA K-FACTOR CHE VOLEVA SCHEDARE TUTTI I GRUPPI TANTO I SIKITIKIS HANNO FATTO PRIMA AD ORGANIZZARSI IN PROPRIO! MI SA CHE DAL PUNTO DI VISTA ETICHETTE SONO ANCHE GLI ULTIMI ARRIVATI E NE CONTO ALMENO TRE O QUATTRO GIà ESISTENTI. ALLA FACCIA DELLA COLLABORAZIONE TRA SARDI

  7. here i stay Says:

    Caro Desert Session, forse hai ragione, magari in radio abbiamo dato quell’impressione e ammettiamolo, siamo stati delle seghe, il nostro intento era proprio dare tuttaltra impressione.
    Comunque se mi permetti ci tengo a precisare che
    – Ovviamente non ci riteniamo ne piu bravi ne migliori di altri, anzi abbiamo solo da imparare proprio perchè emergenti.
    – Non è vero che i nostri gruppi non emigrano (le nostre prime due uscite GOLFC. e PLASMAX hanno entrambi già fatto una tournee fuori sardegna dopo pochi mesi dall’uscita del loro disco).
    – Noi non vogliamo schedare i gruppi (ma cosa vuol dire schedare i gruppi???), anzi non so se sai che l’etichetta di fatto è proprio formata esclusivamente dai gruppi che si autofinanziano (chiamasi autoproduzione).
    – Per quanto riguarda la collaborazione tra sardi vorrei dire che con la zahr records abbiamo già un rapporto di amicizia/collaborazione, mentre con la desvelos abbiamo appena condiviso una serata, se non è collaborazione questa…Quando si può si cerca di aiutarsi sempre, è proprio questa la nostra filosofia.
    Comunque grazie delle critiche, servono sempre a correggere il tiro, se ne hai altre puoi anche farcele direttamente a info@hereistay.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: