La cinquantaseiesima puntata

Dove eravamo rimasti? Nuova puntata di On Repeat in diretta dopo due settimane di assenza. E in tutto questo – causa caldo, stanchezza, caldo – anche il blog è stato aggiornato per nulla, drammaticamente fermo alla scaletta dell’ultima puntata di giugno. Però siamo tornati con qualche piccola novità, ancora una volta. Come dire: in tutto questo tempo non abbiamo solo cazzeggiato. La trasmissione è più che mai un cantiere aperto, una specie di work in progress costante in cui ogni puntata è un’occasione per migliorare la formula, portare qualcosa di nuovo, sperimentare qualcosa di diverso. Prendiamo la nuova rubrica di notizie “inessenziali”: la fa Ambra e potrebbe sembrare (lo è) una rubrica di gossip particolarmente estiva, però alla fine ne è uscita fuori una specie di fenomenologia di Kate Moss con (anche) la mia lettura di un pezzetto di un racconto di Superwoobinda di Aldo Nove in cui si parla di lei. E poi: canzone degli Arab Strap e ulteriore link con il libro della settimana, Nuovi miti d’oggi – chiaramente anche Kate Moss è un “nuovo mito d’oggi” nell’accezione del libro. Abbiamo inaugurato anche un’altra rubrica su canzoni e film, ovvero: mettiamo canzoni legate a delle scene di film che ci sono particolarmente cari, e le raccontiamo. Abbiamo iniziato con E morì con un felafel in mano e con la scena del tentato suicidio di Sammy con colonna sonora di Nick Cave. Siamo alla ricerca di un nome per la rubrica, se aveste suggerimenti ve ne saremmo particolarmente grati. E poi ancora: Beirut per la serie AnniZero, lo pseudo-ritorno del trip hop, la presentazione dell’Here I Stay festival insieme a Mattia della Here I Stay. A questo proposito, confermo che avremo in studio Father Murphy, Edible Woman, Chewingum, Dadamatto (che saranno al dopofestival) e ancora dobbiamo avere la conferma per altre tre band.

Portishead, Magic Doors
Tricky, Council Estate
Costanza, I tuoi occhi sono pieni di sale

Nick Cave & the Bad Seeds, The Mercy Seat

Beirut, Prenzlaurberg

Micah P. Hinson & the Red Empire Orchestra, We Won’t Have to Be Lonesome

Arab Strap, Kate Moss

Born Ruffians, Badonkandonkey

Enon, Disposable Parts
Three in One Gentlemen Suit, A Transition Era
Father Murphy, We Know Who Are Enemies Are
Mojomatics, Wait a While<
Dr Norton

Libro della settimana: Nuovi miti d’oggi, Isbn edizioni

Tag: , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: